Categories: Social Media

Facebook: nuove funzionalità di chat di gruppo Messenger e Instagram Direct

Facebook ha annunciato una serie di nuove funzionalità per Messenger e Instagram Direct, tra cui chat di gruppo tra app, in modo da poter partecipare a discussioni di gruppo tra le due app, nuovi indicatori di digitazione di gruppo per aumentare il coinvolgimento e sondaggi nei tuoi IG DM.

Nuove funzionalità di Facebook

L’aggiunta principale sono le chat di gruppo cross-app di Instagram-Messenger, come spiegato da Facebook:

” L’anno scorso abbiamo annunciato la messaggistica tra app tra Messenger e Instagram. Con questo aggiornamento sarai in grado di avviare chat di gruppo tra i tuoi contatti Instagram e Messenger”

Quindi, funzionalmente, non è un cambiamento importante, dato che l’opzione per chattare tra le due app tra individui è disponibile dallo scorso settembre. Ma aggiunge un altro elemento, mentre è anche un altro passo nel più ampio piano d’integrazione della messaggistica di Facebook, che, alla fine, includerà anche WhatsApp, consentendo agli utenti di ogni singola piattaforma d’inviare messaggi agli altri su qualsiasi app scelgano.

Ciò richiederà anche la crittografia completa dei DM di Instagram e Messenger, in linea con le impostazioni predefinite di sicurezza di WhatsApp, che sembra destinata a essere una collina più grande da scalare per l’azienda.

La preoccupazione dei governi per questa funzionalità

Vari governi hanno sollevato preoccupazioni sulla spinta di Facebook per aggiungere più opzioni di crittografia nei suoi strumenti di messaggistica, ma con gli utenti di WhatsApp già nervosi su qualsiasi potenziale condivisione di dati su Facebook, non ci sarà altra opzione, Facebook dovrà fornire pieno crittografia, in tutti i suoi strumenti di messaggistica, o abbandonare il suo processo d’integrazione.

Sembra determinato ad andare avanti, con The Social Network che ha annunciato ulteriori elementi di crittografia per Messenger proprio il mese scorso, quindi puoi aspettarti che diventi un punto di discussione molto più grande andando avanti, mentre Facebook cerca di fare i prossimi e più grandi passi nel progetto più ampio.

Come puoi vedere nell’immagine sopra, Facebook aggiunge anche sondaggi nei DM di Instagram, che saranno accessibili anche nelle chat di gruppo tra app.

“La funzione di Messenger preferita dai fan, i sondaggi, è ora disponibile nei tuoi DM di Instagram e nelle chat di gruppo tra app, rendendo più facile per il gruppo decidere quale nuovo spettacolo è più degno di una baldoria o in quale ristorante andrai il prossimo fine settimana.”

Altra opzione di coinvolgimento

Ciò potrebbe fornire un’altra opzione di coinvolgimento, mentre la funzionalità cross-app è, ancora una volta, un altro grande passo per consolidare il suo sforzo di integrazione e fondere insieme la sua suite completa di strumenti di messaggistica.

Facebook aggiunge anche nuovi indicatori di digitazione di gruppo, che mostreranno quando i tuoi amici stanno digitando contemporaneamente.

Come puoi vedere, ora sarai in grado di vedere quando più persone stanno digitando contemporaneamente, il che potrebbe aumentare il ronzio della discussione nelle stanze virtuali attive.

Nuovi temi di chat tra le funzionalità

Facebook aggiunge anche nuovi temi di chat sia su Messenger che su IG, nonché una “suite d’arte di astrologia”, inclusi sfondi e nuovi effetti AR.

L’astrologia è diventata sempre più popolare nell’ultimo anno, con Snapchat che ha anche aggiunto nuove integrazioni di astrologia per aumentare il coinvolgimento.

Infine, Facebook ora abiliterà Watch Together dal feed di Instagram, fornendo un altro modo per stimolare discussioni e coinvolgimento in chat.

“Ora puoi guardare i tuoi contenuti preferiti direttamente dal tuo feed Instagram insieme ai tuoi amici. Basta avviare una chat video all’interno di Instagram, scorrere fino al post che si desidera condividere, quindi fare clic sul pulsante Condividi e Guarda insieme”

Ciò potrebbe essere particolarmente vantaggioso per IGTV, se aiuta ad aumentare l’attività di visualizzazione in entrambe le app.

Lo strumento video continua a crescere

Mentre il video breve continua a crescere come opzione di contenuto chiave, la messaggistica privata è, per la maggior parte delle persone, la principale piattaforma di connessione sociale preferita, poiché ci siamo gradualmente allontanati dalla trasmissione sociale e verso l’interazione in gruppi più piccoli e più intimi.

Davvero, è sempre stato così, con le persone che scelgono di condividere di più con i loro amici più cari. Ma tra la crescente divisione e la tossicità sui social network, nonché gli impatti negativi della “cancellazione della cultura” e di altri comportamenti di risposta a seguito della pubblicazione di messaggi pubblici, più persone sono tornate a gruppi più piccoli e condividono con persone che la pensano allo stesso modo, accettando persone che conoscono e di cui si fidano.

Ed è qui che Facebook ha un’influenza significativa, dato che controlla due delle più grandi app di messaggistica del mondoNon ha ancora capito come monetizzarli in modo efficace, ma aggiunte come questa si inseriscono nella tendenza più ampia della messaggistica, mentre sta anche cercando di facilitare un comportamento di messaggistica più aziendale attraverso aggiunte come gli annunci tocca per messaggio su Instagram e l’espansione dell’attività di WhatsApp strumenti.

L’unione delle app migliorerà l’esperienza

Allo stesso tempo, la graduale integrazione delle sue app di messaggistica potrebbe anche, almeno in teoria, rendere più difficile la disgregazione di Facebook, se, a un certo punto, questo fosse ritenuto il miglior modo di procedere per l’industria.

Tale proposta è stata sollevata più volte, in varie indagini antitrust, con le acquisizioni di Facebook di WhatsApp e Instagram citate come esempi dell’azienda che utilizza la sua scala per mantenere il dominio del mercato.

Se ciò fosse mai dimostrato, in senso legale, Facebook potrebbe essere costretto a cedere entrambe le app, ma se entrambe queste app diventassero parte di una piattaforma Facebook più ampia, operando tramite un unico back-end, forse, semplicemente non sarebbe possibile. Questo potrebbe anche essere il motivo per cui Facebook ha aggiunto il marchio Facebook a entrambe le app negli ultimi anni, nonostante le potenziali connotazioni negative di tale fenomeno in entrambi i casi.

Qualunque sia la logica, Facebook sembra determinato a portare avanti il ​​suo piano di piena integrazione e l’ampliamento del collegamento incrociato di Messenger e IG Direct è un altro piccolo passo in quella direzione.

Facebook: nuovo rapporto sui fattori che influenzano lo shopping online

Potrebbe interessarti ancheIl Social Media Marketing e i vantaggi per la tua azienda

Se ti è piaciuto l’articolo seguici anche su Instagram per ulteriori curiosità sull’argomento.

Per altri approfondimenti sul cinema continua a seguirci su www.virgo29.it/blog

virgo29

Recent Posts

12 idee di social media marketing da usare a novembre

Il mese di novembre sta arrivando e porta con sè una serie di eventi e…

9 mesi ago

TikTok raggiunge un miliardo di utenti attivi, l’ultimo traguardo per l’app

Nonostante sia stato quasi bandito negli Stati Uniti, in realtà è stato bandito nel suo secondo mercato…

9 mesi ago

Lezioni di cinema: Gli attacchi di montaggio

Fin ad ora abbiamo parlato della scenografia, l'illuminazione, il colore, la fotografia, il costume e…

9 mesi ago

Lezioni di cinema: Gli schemi di montaggio

Fin ad ora abbiamo parlato della scenografia, l'illuminazione, il colore, la fotografia, il costume e…

9 mesi ago

Che cos’è un logo? Come progettarne uno dalla A alla Z

Il logo del tuo brand non è necessariamente la prima cosa che le persone notano…

9 mesi ago

Marketing con messaggi di testo SMS: 9 cose che dovresti sapere

Dovresti mandare messaggi ai tuoi clienti? Probabilmente. Ma non lasciarti trasportare. Il marketing tramite messaggi di…

9 mesi ago

This website uses cookies.