Come abbiamo visto nelle puntate precedenti: l’advertising su Facebook è il modo migliore per entrare in contatto con l’audience che più ti interessa, far conoscere il proprio brand! Abbiamo visto insieme come si crea un Business manager e come si definisce e imposta l’audience di riferimento!

Cosa manca? Come si crea un’inserzione e quale creatività scegliere!

Esistono davvero tanti tipi di inserzione (ads) da selezionare, per rendere il tuo advertising appetibile per gli utenti e portarli a compiere un’azione (che sia di conversione, followers o il semplice clicks)!

Per creare il tuo primo ads segui i seguenti steps:

Sceglie il formato ads più adatto al tuo obiettivo di advertising

Nella sezione ads (inserzioni) ti troverai di fronte la scelta del formato, questo si lega molto all’obiettivo che hai selezionato nella prima parte della creazione della campagna e nella scelta dei posizionamenti. Ma nel complesso potrai sempre scegliere tra: carousel, singola immagine o video o collection, quest’ultimo formato fa riferimento principalmente all’obiettivo di conversione o traffico al sito.

Tip: all’inizio puoi provare anche solo con un immagine accattivante o un video. Ricorda su Instagram non puoi usare formati verticali nel feed, ma solo nelle story: nel dubbio ti consiglio di usare sempre una creatività con formato quadrato.

Come deve essere essere la creatività scelta?

Per la scelta dei pixels o della grandezza del formato, ci sono un po’ di regole da tenere a mente, le principali sono:

  • formato sempre jpg o png,
  • grandezza dell’immagine o del video 4:5 (per le storie sarebbe meglio un 9:16), ma comunque puoi usare anche quella da 4:%!
  • testo max 125 caratteri
  • headline (titolo dell’immagine su Facebook) max 25 caratteri.

Per più info puoi guardare la guide di Hootsuite sulla scelta dei formati!

Quali sono la dimensione e i caratteri da usare?

Ricorda, quando creai un ads su Facebook, la quantità di testo e la qualità dell’immagine possono influire molto sull’efficacia e la spinta dell’adv. Per ogni formato ci sono delle regole base da seguire:

Immagine ads

  • Headline: 25 caratteri
  • Link descrizione: 30 caratteri
  • Caption: 125 caratteri
  • Campaign objectives: tutte tranne obiettivo video views

Video ads

  • Headline: 25 caratteri
  • Link descrizione: 30 caratteri
  • Caption: 125 caratteri
  • Campaign objectives: per tutte tranne per obiettivo vendita al catalogo

Facebook Stories ads

  • Testo: Non necessario, anzi è sconsigliato, specialmente nella parte inferiore dell’immagine dove si può inserire lo swipe
  • Campaign objectives: Engagement, messages, catalogo, traffico al sito

Carousel ads

  • Headline: 25 caratteri
  • Link description: 20 caratteri
  • Caption: 125 caratteri
  • Campaign objectives: Tutte tranne engagement e video views

Slideshow ads

  • Headline: 25 caratteri
  • Link description: 30 caratteri
  • Caption: 125 caratteri
  • Campaign objectives: Tutte

Collection ads

  • Headline: 25 caratteri
  • Link description: non disponibile
  • Caption 90 caratteri
  • Campaign objectives: Traffico, conversione, catalogo, traffico al sito

Instant Experience ads

  • Text: max 500 parole.
  • Campaign objectives: Tutte eccetto lead generation, catalogo, e messages

Messenger Inbox ads

  • Headline: non disponibile
  • Link description: non disponibile
  • Caption 125 caratteri
  • Campaign objectives: traffico, installazione app, conversione, vendita catalogo, messaggi

Tip: la cosa che gti consiglio è creare diversi ads per diversi posizionamenti! Quindi ti conviene sempre separare Instagram, da Facebook e dalle story, così ti sarà più facile monitorare quale stia funzionando meglio!

Come scegliere la tua creatività?

Prima di selezionare la tua creatività ricordati sempre di farti le domande giuste e seguire le linee guida di Facebook! Se non sei un grafico, puoi comunque usare strumenti o tool come Canva, per inserire una micro call to action sulla tua immagine (o sul video), ricorda anche la caption deve essere accattivante e breve: sintesi e chiarezza sono le parole d’ordine di un adv di successo!

Vediamo insieme un annuncio di successo, questo è quello di Hootsuite:

Il tuo annuncio deve distinguerci dagli altri, essere emozionale, ma concreto! Ricorda la credibilità e la coerenza sono tutto per l’utente! Un annuncio troppo “pubblicitario” verrà sempre penalizzato!

Tip: Esistono varie scuole di pensiero sull’utilizzo della CTA, nella mia esperienza non deve essere impositva, solitamente “acquista ora” funzione meno di “scopri di più”, che lascia libero l’utente di scegliere cosa fare! Ma anche qui, sperimenta e capisci cosa funziona meglio per la tua audience!

Questa è la terza parte, vuoi sapere come impostare un adv? Quanti tipi ci sono, come funzionano? 

Potrebbe interessarti anche:  Instagram: guida all’uso 2020!

Se ti è piaciuto l’articolo seguici anche su Instagram per ulteriori curiosità sull’argomento.

Per altri approfondimenti sul cinema continua a seguirci su www.virgo29.it/blog