Quando fai pubblicità online, le dimensioni contano. E se stai investendo denaro negli annunci Google, è fondamentale essere consapevoli delle dimensioni degli annunci banner che generano la maggior parte delle impressioni, dei clic e delle vendite.

Gli annunci display

Gli annunci display vengono mostrati agli utenti su siti Web che non sono motori di ricerca.

Hanno lo scopo di aumentare la consapevolezza del marchio raggiungendo un pubblico più ampio su diversi blog, siti di notizie o siti Web di nicchia. Allo stesso tempo, possono anche essere utilizzati per scopi di remarketing per migliorare le conversioni.

Gli annunci Google sono disponibili in diverse dimensioni, ed è importante sapere come ottimizzarli correttamente per ottenere i migliori risultati.

Sfortunatamente, non avere una corretta comprensione delle dimensioni degli annunci banner è uno dei più grandi errori commessi nel marketing online.

È anche uno che potrebbe costarti un sacco di soldi.

Ma non deve essere così.

Sebbene l’utilizzo di un creatore di banner possa aiutare in questo senso, sapere come ottimizzare correttamente i tuoi annunci può comunque essere piuttosto complicato, motivo per cui abbiamo deciso di scrivere questo articolo.

Quali sono le dimensioni degli annunci banner standard più comuni e utilizzati:

Dimensioni degli annunci banner con le migliori prestazioni

Possiamo farci un’idea più chiara grazie all’illustrazione realizzata da Creatopy:

Secondo Googlequeste sono le dimensioni degli annunci più comuni che dovresti prendere in considerazione. Inoltre, abbiamo creato un elenco per te che menziona le dimensioni degli annunci banner con le migliori prestazioni, quindi dai un’occhiata di seguito.

Rettangolo medio ( dimensioni annuncio 300 × 250)

Questo tipo di banner pubblicitario è il più compatto di tutte queste opzioni, quindi non occupa troppo spazio su una pagina web. Funziona bene quando è incorporato nel contenuto di testo o quando è posizionato alla fine di un articolo. A causa delle dimensioni compatte, gli inserzionisti tendono a preferirlo perché è comodo da visualizzare. Allo stesso tempo, è una buona opzione quando hai appena iniziato con gli annunci display.

Rettangolo grande (dimensioni annuncio 336 × 280)

Anche se questo formato di banner pubblicitario non ottiene tante impressioni come il primo, è comunque un’opzione popolare per gli inserzionisti. Poiché è simile al rettangolo medio, offre prestazioni migliori quando viene inserito all’interno del contenuto di testo o alla fine di un post. Poiché è leggermente più grande della dimensione dell’annuncio 300 × 250, significa che avrai più spazio pubblicitario per gli annunci.

Leaderboard (dimensioni annuncio 728 × 90)

Questo tipo di banner pubblicitario è chiamato così perché di solito viene visualizzato in modo evidente nella parte superiore di una pagina web. Se desideri che il tuo annuncio venga mostrato al maggior numero di persone possibile, questa è una buona opzione da considerare.

Inoltre, poiché ottieni più spazio pubblicitario, puoi aumentare le tue entrate quando gli annunci di testo e illustrati sono abilitati.

Google consiglia di utilizzare questa dimensione di banner pubblicitario sui siti del forum.

Mezza pagina o skyscraper grande (dimensioni annuncio 300 × 600)

Nonostante il nome, le dimensioni di questo tipo di banner pubblicitario non coprono metà di una pagina, tuttavia, occupa la maggior parte dello spazio rispetto ai banner di grandi dimensioni. Ciò significa che, come inserzionista, hai molto più spazio per far notare il tuo messaggio. Ma questo viene fornito con la pressione di dover creare immagini straordinarie che attirino le persone e le inducano a fare clic sul tuo banner pubblicitario.

Leaderboard per cellulari (formato annuncio 320 × 50)

Come puoi vedere dal nome, questo formato dell’annuncio è ottimizzato per i dispositivi mobili. Anche se è una delle dimensioni di banner per dispositivi mobili più piccole disponibili, dovrebbe essere sicuramente utilizzata come un modo per massimizzare le impressioni e migliorare i CTR sui dispositivi mobili.

Perché le dimensioni di Google Ads sono importanti

Le dimensioni degli annunci display sono state sviluppate per scopi e casi d’uso diversi.

In sostanza, la dimensione di un banner pubblicitario può influire sul modo in cui un utente lo vede o anche se lo nota.

Nonostante il fatto che le differenze nelle dimensioni non siano così importanti, possono fare un’enorme differenza nel dimostrare la loro efficacia.

Alla fine, il tuo obiettivo non è solo che le persone vedano il tuo annuncio, ma piuttosto che facciano clic su di esso e quindi convertano i lead in clienti.

È qui che le dimensioni degli annunci banner sono utili.

In qualità di inserzionista, desideri scegliere l’annuncio delle dimensioni corrette del banner in modo da poter massimizzare la copertura della tua campagna.

Fortunatamente, possiamo darti un punto di partenza in questo articolo. Ciò significa che sarai in grado di concentrarti sulla creazione di elementi visivi che possono portarti risultati.

Tuttavia, tieni presente che una dimensione specifica del banner non garantisce il successo di una campagna pubblicitaria, ma è sicuramente qualcosa con cui iniziare.

Conclusione

Queste dimensioni ad alte prestazioni rappresentano solo il primo trampolino di lancio nella creazione di banner pubblicitari.

Gli altri aspetti da considerare sono:

  • La copia che utilizzi sui banner;
  • I colori;
  • Il CTA;
  • Il design.

Per iniziare con la pubblicità display, considera prima queste cinque dimensioni e vai da lì. Esegui alcuni test A / B diversi per capire quale dimensione funziona meglio per il pubblico a cui ti rivolgi.

Facci sapere nei commenti quali best practice utilizzi quando crei banner pubblicitari.

6 tip per creare dei contenuti belli ed efficaci, anche se non sei un grafico!

Potrebbe interessarti ancheCampagne pubblicitarie: come diventiamo consumatori

Se ti è piaciuto l’articolo seguici anche su Instagram per ulteriori curiosità sull’argomento.

Per altri approfondimenti sul cinema continua a seguirci su www.virgo29.it/blog