Una festa che ormai è entrata anche nel calendario italiano, Halloween ogni anno coinvolge tutti. Se hai un’azienda e comunichi online, non puoi permetterti di ignorare questa festa. Vediamo insieme alcuni consigli per colpire i tuoi fan e farti ricordare.

Perchè comunicare online con la tua azienda ad Halloween

La notte di Halloween è un ottimo momento per migliorare o costruire il tuo brand per almeno due ragioni:

  • è una giornata centrale che divide la fine delle vacanze estive, dal periodo natalizio
  • c’è meno concorrenza, quindi è più facile catturare l’attenzione e creare campagne più economiche.

Prima di svelare come le grandi aziende hanno affrontato quest’anno la festa delle zucche, cerchiamo di individuare le best practice per pubblicizzarla al meglio, prendendo esempio dalle proposte dei grandi brand negli anni.

Non ignorare Halloween

Prima di tutto, se stai pensando di ignorare Halloween sappi che, nella maggior parte dei casi, stai sbagliando.

I grandi brand (ma anche i più piccoli) non possono lasciarsi sfuggire l’occasione di dar vita a campagne di marketing memorabili, soprattutto sui social che – ancora una volta – si prestano più che bene alla causa. Si tratta, infatti, di un’occasione davvero ghiotta per sperimentare, mettere alla prova la tua impresa – grande o piccola che sia – e soprattutto la tua community e i tuoi fan. Dalla campagna di marketing pensata e programmata settimane prima al singolo post a tema, cerca di trovare il modo migliore per inserire il tuo brand nel grande flusso pubblicitario che genera Halloween.

5 idee creative per sorprendere i tuoi fan ad Halloween

Che tu sia un e-commerce o un ente del turismo, un imprenditore o un’agenzia digitale, è un pretesto utile ed adattabile per qualsiasi tipologia di campagna. E le prime due settimane di Ottobre, secondo le statistiche, sono cruciali per realizzarla. Vediamo 5 idee creative per sorprendere i tuoi fan:

  1. creare prodotti in edizione limitata
  2. adattare il design del sito e dei prodotti
  3. contest e giochi
  4. immagini accattivanti
  5. newsletter e promozioni

1. Creare prodotti in edizione limitata

Crea una categoria di prodotti spaventosi sul tuo sito. Magari, aiutandoti con la scelta di un colore a tema che aiuti ad avere una cromatura creepy (chiaramente il nero, insieme all’arancione della zucca sono, vista l’occasione, molto indicati).

2. Contest e giochi

Se durante la settimana di Halloween inserisci un gioco a tema sul tuo sito o sulla tua piattaforma, potresti sfruttare idee simpatiche e veloci che celebrino la festa per premiare un tuo cliente. Una spedizione gratuita, un discount su un prodotto, un’offerta-lampo che si conquista a conclusione di un breve espediente di intrattenimento.

3. Adattare il design del sito e dei prodotti

Sia il tuo sito che la tua pagina sui social possono abbracciare lo spirito di Halloween con pochissimi trucchi. Il design in tema creepy è una delle varianti più apprezzate dagli utenti online, specie in tempi in cui l’immagine sovrasta il contenuto. Il marketing relativo ai prodotti, contestualmente, può essere lanciato durante le campagne a tema che realizzerai (e che potrebbero fruttarti nuove occasioni anche dopo).

4. Immagini accattivanti su Pinterest

Uno dei posti che incrementa le visite online più sensibilmente, ad Halloween, è Pinterest. La piattaforma viene consultata principalmente per cercare spunti e trend dell’anno per il proprio costume, generando un flusso di traffico esponenziale rispetto anche a competitors più in mostra. Un marketing intelligente può, ad esempio, sfruttare Pinterest e Instagram per partire col valorizzare l’immagine, pubblicizzare il canale YouTube che si occupa di accompagnarne e approfondirne la realizzazione e in fine reindirizzare alla pagina Facebook (o al sito web) dove la maggior parte del succo – di un prodotto, di un’offerta, di una novità a tema – è concentrato. La transmedialità, anche in questo caso, diventa fondamentale per non lasciare nulla indietro rispetto alla competizione.

5. Newsletter e promozioni

Al passo con quanto la tua strategia di marketing sta realizzando altrove, la comunicazione delle tue idee può cominciare già per tempo attraverso le newsletter e le campagna sui social. Con l’intento di anticipare occasioni e possibilità che saranno al centro del vostro Halloween, gli utenti cominceranno già a monitorare i vostri account per prepararsi alle celebrazioni. Come per design ed edizioni speciali, il messaggio deve rimanere particolare, con le sfumature della festività sempre al centro della comunicazione che volete spingere.

Esempi delle grandi aziende nel mondo

Possiamo imparare molto dalle grandi aziende in termini di marketing per la festa di Halloween. Ognuna utilizza tecniche diverse:

  • stupire con l’ironia
  • creare engagement
  • dare sfogo alla creatività
  • spaventare gli utenti.

Stupisci a colpi di ironia

Ce lo hanno insegnato colossi come Burger King, McDonald’s, Coca Cola e Pepsi che in passato, in occasione del 31 ottobre, si sono presi in giro a vicenda sui social ma non solo e noi non possiamo far altro che prenderne atto e lasciarci ispirare.

Spot di Halloween

burger-king-mc-donald-s

Spesso, l’ironia è la chiave giusta per colpire il cuore degli utenti, strappargli una risata e nel migliore dei casi fargli esclamare “Wow, incredibile!”

L’ironia – anche quella amara – costituisce quasi sempre un canale preferenziale per stupire ed essere ricordati.

Quanto conta il valore dei contenuti nella comunicazione?

Creare engagement

Un’idea è inserire nel tuo piano editoriale anche solo un post a tema Halloween: questo ti aiuterà ad aumentare il coinvolgimento dei fan. Puoi scegliere di dar vita ad una campagna che crei interazione con gli utenti: un sondaggio, un contest, una call to action sono tutti modi perfetti per affrontare Halloween e creare engagement.

fanta

Creare post divertenti e coinvolgenti spingerà i tuoi fan ad interagire con la tua pagina e li farà divertire. Cosa c’è di meglio?

Dai sfogo alla creatività

Ogni anno sono tantissimi i brand che si lanciano alla creazione di grafiche ed iniziative meravigliose per celebrare Halloween, cerca di non essere ripetitivo e dai vita ad idee nuove, fresche, mai utilizzate prima.

Prendi ispirazione, ma stai attento a non copiare i tuoi brand di riferimento. Rischieresti un flop che non farebbe bene alla tua impresa e non creerebbe l’effetto desiderato. I fan possono essere molto critici.

nutella

Sii creativo, confrontati con il tuo team – più menti sono sempre meglio di una sola – e fai ricerca.

Spaventare gli utenti ad Halloween

Certo, va bene l’ironia, l’engagement e la creatività, ma ricorda che è pur sempre Halloween: devi far paura! 

Cosa c’è di meglio che far prendere un bello spavento ai tuoi fan per essere ricordati?

paura

Pensa, ragiona, dai sfogo alla fantasia e trova il modo migliore per dar vita ad una campagna da paura.

Sei finalmente pronto a lanciare la tua campagna online a tema Halloween.

Cosa si aspettano i più giovani dal tuo Content Marketing

Pensa i moltissimi modi in cui potresti raccontare di te e della tua azienda, per il resto affidati a noi.

Guarda i Servizi di Virgo29 per strutturare una strategia di Social Media Marketing.