Categories: NewsSocial Media

TikTok ricorda ai brand “Non fare pubblicità, crea TikTok”

È passato circa un anno da quando TikTok ha lanciato TikTok for Business e ha sfidato i marchi con la dichiarazione audace: “Non fare pubblicità, crea TikToks”.

L’annuncio di TikTok

Dopo un anno di pressioni affinché i marchi si unissero alla piattaforma, ora TikTok ha pubblicato un nuovo post ribadendo il loro consiglio originale e facendo più luce su cosa significhi veramente “fare TikToks”.

Il mantra di TikTok for Business non va preso alla lettera ed è un messaggio utile per i professionisti del marketing da estendere a tutte le piattaforme e campagne social. Ha lo scopo di incoraggiare i marketer ad abbracciare la creatività della piattaforma nota per il cosiddetto fenomeno #TikTokMadeMeBuyIt.

I consigli di TikTok

Nel tentativo di evidenziare i vantaggi di seguire i consigli di TikTok, hanno condiviso le dichiarazioni dei marchi che hanno seguito questa tendenza pubblicitaria con grande successo.

Come spiegato dalla responsabile del marketing di TikTok Global Business Katie Puris:

“…ciò che accade su TikTok è completamente unico. Ogni giorno, le persone partecipano a campagne, costruiscono insieme a loro e persino creano i propri TikTok per i marchi e i prodotti che amano. Spesso sentiamo persone dire: ‘Non avevo nemmeno era un annuncio!’ e questo è l’obiettivo su TikTok. Il lavoro è così buono, si adatta perfettamente ed è celebrato… proprio come un TikTok.”

TikTok sottolinea come si sono evolute le piattaforme Internet, ma i formati degli annunci sono rimasti relativamente gli stessi. Tuttavia, quando pensi a come interagisci con gli annunci che vengono visualizzati, probabilmente stai immaginando di saltarli o di ignorarli fino a quando non scompaiono dal bloccare la visualizzazione del contenuto che volevi davvero vedere.

Il formato TikTok

Ecco perché il “formato TikTok”, che viene copiato da altre piattaforme di social media con le proprie funzionalità come Reels, Shorts e Spotlight, ha più successo. “Creando TikToks”, i marchi stanno effettivamente producendo contenuti preziosi e coinvolgenti a cui il pubblico più giovane è più ricettivo. Come ha detto Katie Puris, li sta invitando a far parte della storia e a costruire su di essa invece di limitarsi a riceverla e andare avanti, il che aiuta i marchi a ottenere una maggiore esposizione a un nuovo pubblico.

Ecco come creare TikToks invece di pubblicità, secondo TikTok:

Cogliere l’opportunità

TikTok occupa l’intero schermo di un dispositivo mobile e lo usa per raccontare una storia breve e avvincente. Una volta che lo spettatore ha visto il contenuto, ha opportunità apparentemente infinite di interagire con esso. Dai duetti alle reazioni, gli utenti di TikTok possono continuare a costruire sulla storia, aggiungere la propria interpretazione e contribuire alla creazione di tendenze virali.

I marchi possono massimizzare il loro approccio pensando alle diverse possibilità di coinvolgimento degli utenti. La creazione di contenuti che sono preziosi per il loro pubblico e che li invitano può aiutare i marchi a raggiungere più potenziali clienti e a creare fedeltà al marchio mentre diventano membri della comunità piuttosto che un intruso.

Essere reali, non raffinati

Il trucco per un buon marchio TikTok è far sembrare che sia tutto creato dagli utenti. Il contenuto dell’annuncio troppo raffinato risalta immediatamente e probabilmente verrà saltato. I contenuti che sembrano parte della community, reali e genuini, d’altra parte, stimoleranno l’interesse e la conversazione.

Hugo Lewis, co-fondatore di Only Curls, società di cura dei capelli con sede a Londra, ha  dichiarato a TikTok:

“Per noi ‘Non fare pubblicità. Crea TikToks.’ si adatta perfettamente alla nostra strategia per TikTok. Abbiamo sempre voluto che il nostro feed fosse autentico, reale e mostrasse i nostri prodotti in un modo che si concentrasse su come funzionano così bene”.

Rendere TikTok in modo TikTok

Analogamente al primo consiglio, i TikTok creati dovrebbero sembrare naturali nel loro ambiente. I marchi che impiegano tempo per imparare il formato, stili e strumenti diversi, avranno un successo migliore. Ad esempio, gli utenti di TikTok utilizzano transizioni divertenti per rivelare nuovi abiti, progetti completati o il loro processo creativo. Sfruttare al massimo queste tendenze può aiutare i marchi a integrarsi e rendere i loro video più divertenti.

Partecipando così come sei

Infine, TikTok incoraggia tutti i marchi ad aderire in quanto non richiede un grande budget. Strumenti di editing nativi come Green Screen, filtri vocali ed effetti speciali consentono a tutti i marchi, grandi o piccoli, di creare contenuti di alta qualità quasi senza alcun costo. Marianna Hewitt, co-fondatrice del marchio di prodotti per la cura della pelle più venduto Summer Fridays, ha  dichiarato a TikTok:

“È quasi come se non fosse filtrato e più è reale, meglio funziona. Su altre piattaforme devi davvero investire nei tuoi contenuti e avere videografi, fotografi e modelli; su TikTok no, e io adoro questo della piattaforma.”

TikTok è già un hub popolare per marchi grandi e piccoli. Rilasciando questa spiegazione al loro approccio, TikTok sta cercando di convincere coloro che sono ancora indecisi su come risparmiare tempo e denaro riducendo le campagne pubblicitarie più tradizionali. Per le piccole imprese, in particolare, vale la pena provare perché l’app è nota per ottenere grande visibilità e slancio.

Leggi l’articolo completo di TikTok qui.

Come creare una strategia di marketing TikTok per il tuo marchio

Potrebbe interessarti ancheTikTok è il posto giusto per guadagnare: ecco come fare

Se ti è piaciuto l’articolo seguici anche su Instagram per ulteriori curiosità sull’argomento.

Per altri approfondimenti sul cinema continua a seguirci su www.virgo29.it/blog

virgo29

Recent Posts

12 idee di social media marketing da usare a novembre

Il mese di novembre sta arrivando e porta con sè una serie di eventi e…

3 anni ago

TikTok raggiunge un miliardo di utenti attivi, l’ultimo traguardo per l’app

Nonostante sia stato quasi bandito negli Stati Uniti, in realtà è stato bandito nel suo secondo mercato…

3 anni ago

Facebook: nuove funzionalità di chat di gruppo Messenger e Instagram Direct

Facebook ha annunciato una serie di nuove funzionalità per Messenger e Instagram Direct, tra cui chat di…

3 anni ago

Lezioni di cinema: Gli attacchi di montaggio

Fin ad ora abbiamo parlato della scenografia, l'illuminazione, il colore, la fotografia, il costume e…

3 anni ago

Lezioni di cinema: Gli schemi di montaggio

Fin ad ora abbiamo parlato della scenografia, l'illuminazione, il colore, la fotografia, il costume e…

3 anni ago

Che cos’è un logo? Come progettarne uno dalla A alla Z

Il logo del tuo brand non è necessariamente la prima cosa che le persone notano…

3 anni ago

This website uses cookies.