Categories: NewsSocial Media

Instagram sta testando un feed verticale simile a TikTok

La notizia del momento è che Instagram sta testando un nuovo feed verticale che assomiglia molto alla pagina Esplora di TikTok. Se avevi bisogno di ricordare che TikTok è stata l’ app più scaricata essenzialmente per tutti gli ultimi 18 mesi e sta ancora aumentando di popolarità e utilizzo tra il pubblico più giovane, questo è probabilmente un buon suggerimento.

Il nuovo feed di Instagram

Come notato dal ricercatore di app Alessandro Paluzzi, Instagram sembra voler ancora una volta annullare il suo rivale video con un nuovo test di un feed di contenuti verticale in stile TikTok per Explore, che, una volta inserito, ti consentirebbe di scorrere i consigli sui contenuti di Instagram, e scorri sui post con più immagini.

Il post si espande a schermo intero

Come nota Paluzzi, all’interno del test, la sezione Esplora rimane normale finché non si tocca un post. Quando lo fai, il post si espande nella nuova visualizzazione a schermo intero, simile a Reels. Puoi quindi toccare la freccia indietro nella parte in alto a sinistra dello schermo per tornare al normale elenco Esplora, oppure puoi scorrere verso l’alto per passare al post successivo nel tuo feed Esplora. Saresti anche in grado di scorrere su caroselli multi-immagine, indicati da trattini grigi lungo la parte inferiore dello schermo.

Il che, come notato, è molto TikTok. Ma allo stesso tempo è davvero geniale

Un grande vantaggio che TikTok ha su Instagram in questa fase è la scoperta dei contenuti e l’evidenziazione di post pubblici di interesse personale e di intrattenimento per ciascun utente in base ai loro comportamenti di coinvolgimento, che vengono poi forniti loro tramite la loro pagina “Per te”, la home predefinita feed nell’app (al contrario del feed “Segui”).

TikTok in vantaggio su Instagram

Il capo di Instagram Adam Mosseri ha persino riconosciuto il vantaggio di TikTok su questo elemento, osservando che, in questo momento, TikTok è migliore di Instagram nel fornire “intrattenimento affidabile”.

Come ha detto Mosseri il mese scorso:

“Sai che puoi toccare TikTok e sorriderai immediatamente e ti divertirai.”

Instagram non è così bravo in questo, perché Instagram è ancora in gran parte limitato da chi già segui e dai contenuti che creano, che appare nel feed della tua home page e all’interno delle Storie. Ciò limita la quantità di contenuti fantastici e coinvolgenti che l’algoritmo di Instagram può mostrarti, mentre anche il design di Instagram non è così implicito come TikTok, che presenta ogni clip in una visualizzazione a schermo intero, una alla volta.

Un solo post alla volta vs più post proposti

Ciò non solo significa che TikTok ha una selezione più ampia di contenuti tra cui scegliere per il suo feed “Per te”, contribuendo a tenerti impegnato, ma significa anche che ogni azione che intraprendi all’interno dell’app si riferisce a ogni singolo clip che viene mostrato, al contrario, ad esempio, di Instagram o Facebook, che spesso avrà più post visualizzati nel feed alla volta, oltre a didascalie, annunci, storie, ecc.

L’analista tecnologico Eugene Wei ha fornito una panoramica approfondita di questo elemento e di come alimenta l’algoritmo di TikTok, in questo post, che sostanzialmente si riduce al suo stile di presentazione e a ciò che TikTok può quindi ricavare dal coinvolgimento di ogni utente con ogni clip.

Come osserva Wei :

” Tutto ciò che fai dal momento in cui il video inizia a essere riprodotto è un segnale del tuo sentimento nei confronti di quel video. Scorri fino al video successivo prima ancora che abbia terminato la riproduzione? Un segnale implicito (anche se al limite dell’esplicito) di disinteresse. Hai guardato più di una volta, lasciandolo ripetere alcune volte? Sembra che qualcosa ti abbia attratto. Hai condiviso il video tramite il riquadro di condivisione integrato? Un altro forte indicatore di sentimento positivo. Se tocchi l’icona LP rotante in basso a destra e guardare più video con la stessa colonna sonora, questo è un segnale aggiuntivo per i tuoi gusti.”

Instagram non ha questi stessi indicatori con contenuti generali, sebbene abbia cercato di incorporarli in Reels. Ma anche in questo caso, l’obiettivo principale di Instagram è sulle persone e sui profili che segui, non sull’esplorazione più ampia e sull’esposizione dei contenuti.

Instagram può diventare più reattiva

Ma se può costruire un processo simile in Esplora, con una presentazione a schermo intero, affinando la sua attenzione e aiutando i suoi algoritmi a registrare in modo più specifico comportamenti di coinvolgimento simili, forse anche Instagram potrebbe diventare più reattivo allo stesso modo, consentendo così agli utenti più di ciò che gli piace e meno di ciò che non gli piace, e rendere Esplora più allineato con ciascun utente.

Si allinea anche con l’evoluzione dei comportamenti di consumo, scorrendo verso l’alto e vedendo ogni post attirare tutta la tua attenzione su un singolo schermo. E se non ti piace quello stile di presentazione, in teoria saresti comunque in grado di tornare a Esplora come lo conosci, riducendo al minimo le interruzioni.

Questo potrebbe effettivamente essere un approccio eccellente all’enigma di TikTok di fronte all’app – e mentre sarà ancora aperto al tuo feed principale, mostrando i post degli utenti che segui, se può rendere Explore un feed più coinvolgente e pertinente, con uno stile di presentazione più avvincente e coinvolgente, potrebbe essere un grande passo.

Sembra un esperimento positivo, che sembra anche essere abbastanza ben sviluppato, basato sulla clip di esempio di Paluzzi. Staremo a vedere nei prossimi aggiornamenti da casa Instagram.

Instagram insights: i dati approfonditi a 60 giorni e altre novità

Potrebbe interessarti ancheIl Social Media Marketing e i vantaggi per la tua azienda

Se ti è piaciuto l’articolo seguici anche su Instagram per ulteriori curiosità sull’argomento.

Per altri approfondimenti sul cinema continua a seguirci su www.virgo29.it/blog

virgo29

Recent Posts

12 idee di social media marketing da usare a novembre

Il mese di novembre sta arrivando e porta con sè una serie di eventi e…

1 anno ago

TikTok raggiunge un miliardo di utenti attivi, l’ultimo traguardo per l’app

Nonostante sia stato quasi bandito negli Stati Uniti, in realtà è stato bandito nel suo secondo mercato…

1 anno ago

Facebook: nuove funzionalità di chat di gruppo Messenger e Instagram Direct

Facebook ha annunciato una serie di nuove funzionalità per Messenger e Instagram Direct, tra cui chat di…

1 anno ago

Lezioni di cinema: Gli attacchi di montaggio

Fin ad ora abbiamo parlato della scenografia, l'illuminazione, il colore, la fotografia, il costume e…

1 anno ago

Lezioni di cinema: Gli schemi di montaggio

Fin ad ora abbiamo parlato della scenografia, l'illuminazione, il colore, la fotografia, il costume e…

1 anno ago

Che cos’è un logo? Come progettarne uno dalla A alla Z

Il logo del tuo brand non è necessariamente la prima cosa che le persone notano…

1 anno ago

This website uses cookies.