Categories: NewsRecensioni

Il mito di Lupin rivive nella nuova serie Netflix

Oggi vi proporremo qualche indiscrezione sull’attesissima serie Netflix attesa per gennaio 2021 e che vede come protagonista niente po’ po’ di meno che Arsène Lupin.

Molti i volti di Lupin… ma un solo, immenso – iconico, personaggio

Il ladro gentiluomo di Maurice Leblanc, Arsène Lupin, ha assunto moltissimi volti nel corso degli anni, a cominciare dal nonno del personaggio principale della lunga e apprezzatissima serie animata Lupin III; un cartone animato simbolo per i bambini nati a cavallo degli anni ’80 e ‘90. Con la prossima serie live-action Lupin, torna in scena anche su Netflix.

Il celebre attore francese Omar Sy è il protagonista

La nuova serie, creata da George Kay e François Uzan, vede la partecipazione di Omar Sy nei panni di Assane Diop. Quest’ultimo, riceve un regalo misterioso: un libro su Arsène Lupin che, a quanto pare, afferma potergli concedere ricchezza e risorse. Quel dettaglio, insieme ad alcuni svolazzi visivi che suggeriscono un piccolo salto nel tempo, conferiscono alla serie una sfumatura soprannaturale (oltre a una leggera e misteriosa energia). Adesso, dovremo solo aspettare per vedere quanto strano possa divenire il percorso di questa serie.

Prodotta in collaborazione con Gaumont Television

La descrizione della serie su Netflix, nel frattempo, la definisce una “rivisitazione contemporanea” della storia di Lupin.

I primi tre episodi della serie, creata da George Kay (Criminal, Killing Eve) in collaborazione con François Uzan (Family Business), saranno diretti da Louis Leterrier (Now You See Me, The Dark Crystal). Fanno parte del cast, tra gli altri, anche Reed Hervé Pierre, Nicole Garcia (Who You Think I Am), Clotilde Hesme (Chocolat), Ludivine Sagnier (Swimming pool, The New Pope), Antoine Gouy (Budapest), Shirine Boutella e Soufiane Guerrab.

Lupin sarà disponibile per tutti gli abbonati al servizio di streaming on demand a partire da gennaio 2021.

“Creeped Out” su Netflix, antologie horror per bambini ma non solo

Potrebbe interessarti anchePerché Skam è il teen drama italiano migliore di sempre

Se ti è piaciuto l’articolo seguici anche su Instagram per ulteriori curiosità sull’argomento.

Per altri approfondimenti sul cinema continua a seguirci su www.virgo29.it/blog

Vinicio Marchetti

Giornalista e Scrittore

Recent Posts

12 idee di social media marketing da usare a novembre

Il mese di novembre sta arrivando e porta con sè una serie di eventi e…

1 anno ago

TikTok raggiunge un miliardo di utenti attivi, l’ultimo traguardo per l’app

Nonostante sia stato quasi bandito negli Stati Uniti, in realtà è stato bandito nel suo secondo mercato…

1 anno ago

Facebook: nuove funzionalità di chat di gruppo Messenger e Instagram Direct

Facebook ha annunciato una serie di nuove funzionalità per Messenger e Instagram Direct, tra cui chat di…

1 anno ago

Lezioni di cinema: Gli attacchi di montaggio

Fin ad ora abbiamo parlato della scenografia, l'illuminazione, il colore, la fotografia, il costume e…

1 anno ago

Lezioni di cinema: Gli schemi di montaggio

Fin ad ora abbiamo parlato della scenografia, l'illuminazione, il colore, la fotografia, il costume e…

1 anno ago

Che cos’è un logo? Come progettarne uno dalla A alla Z

Il logo del tuo brand non è necessariamente la prima cosa che le persone notano…

1 anno ago

This website uses cookies.