Categories: Classifiche

I 15 migliori film sul razzismo

ll cinema ha da sempre svolto una importante funzione sociale per promuovere il riconoscimento dei diritti sociali. Ecco i 15 migliori film sul razzismo.

Negli Stati Uniti è in atto una guerriglia sociale. Dopo l’uccisione di George Floyd, un 46enne afroamericano, da parte di un agente della polizia statunitense a Minneapolis, si sono scatenate numerose proteste da parte dei cittadini americani. Il movimento più noto è il “Black lives matter”. La morte di George Floyd è solo l’ultimo dei tanti abusi perpetrati nei confronti della comunità afroamericana. Il fenomeno del razzismo non è mai scomparso nonostante il progresso tecnologico e sociale.

Molti sono i film che trattano di discriminazioni, di razzismo, della difficile convivenza tra etnie diverse, delle periferie, della lotta sociale. La narrazione avviene spesso con le biografie di personaggi storici con racconti edificanti, o con storie che rappresentano in maniera cruda, senza moralismi, le tensioni sociali. Ma anche i generi come la commedia, l’horror, il thriller, lateralmente ed in maniera indiretta, hanno parlato di razzismo. Di seguito i migliori film sul razzismo in ordine cronologico.

Il buio oltre la siepe (1962) di Robert Mulligan

Tratto dal celeberrimo libro di Harper Lee. Gregory Peck è Atticus Finch, un avvocato che difende un uomo di colore da un’accusa ingiusta, per la quale però verrà condannato da una giuria razzista. Un grande classico sul tema.

Indovina chi viene a cena? (1967) di Stanley Kramer

La prima commedia sul razzismo nella storia del cinema. Un americano progressista entra in crisi quando la figlia gli annuncia che vuole sposare un medico nero. Primo film a parlare dei matrimoni tra bianchi e neri. Un archetipo per le commedie sul tema e un vero capolavoro.

La calda notte dell’ispettore Tibbs (1967) di Norman Jewison

Sidney Poitier, la prima star afroamericana, è un detective nero inviato in provincia ad indagare su un caso di omicidio. Gli viene affiancato un poliziotto razzista. Poliziesco girato un anno prima della morte di Martin Luther King. Sicuramente tra i migliori film sul razzismo.

Pane e cioccolata (1974) di Franco Brusati

Un film italiano. Manfredi è un emigrato che dopo essere stato espulso dalla Svizzera vi rimane come clandestino. Inizia così un’odissea. Un grande Nino Manfredi in una storia che ci ricorda di quando gli immigrati erano gli italiani.

Il colore viola (1985) di Steven Spielberg

Il film parla di due sorelle di colore e dei loro differenti destini. Spielberg, con la sua solita epica, racconta la condizione femminile nel Sud degli Stati Uniti nei primi anni del 900. Uno dei film più noti del regista americano con una grande Whoopi Goldberg.

Mississippi Burning – Le radici dell’odio (1988) di Alan Parker

Ispirata al vero assassinio di tre attivisti per i diritti civili del Mississippi nel 1964 da parte del Ku Klux Klan. Film di denuncia sul razzismo negli stati del Sud. Terribilmente attuale. Uno dei migliori film sul razzismo.

A spasso con Daisy (1989) di Bruce Beresford

Un’amicizia tra una burbera signora ebrea e il suo autista di colore. Una commedia che mostra le contraddizioni di una società che si proclama libera dai pregiudizi ma al tempo stesso ipocrita. Pellicola di riferimento sul tema per molti film a venire.

Fa’ la cosa giusta (1989) di Spike Lee

Spike Lee è il re di questi temi. E questo è il suo vertice, la summa della sua poetica. A Brooklyn c’è una pizzeria gestita da una famiglia italoamericana, di fronte c’è un fruttivendolo coreano, per il resto sono tutti afroamericani. La tensione sociale è pronta ad esplodere. Il suo capolavoro.

American history X (1998) di Tony Kay

La realtà dei neonazisti di Venice Beach e Il conflitto razziale degli anni 90. Un film inquietante e profetico con un Edward Norton monumentale.

L’odio (1995) di Mathieu Kassovitz

Una storia sulle discriminazioni nelle banlieue francesi. Film seminale che profetizza i futuri accadimenti francesi. Un cult, con un bianco e nero che ha fatto epoca.

Invictus- L’invincibile (2009) di Clint Eastwood

Clint Eastwood parla del Sudafrica dopo la fine dell’Apartheid e l’insediamento di Mandela come presidente. La storia della nazionale di rugby come simbolo dell’unione tra la minoranza bianca e la maggioranza nera.

The help (2011) di Tate Taylor

Il film racconta la storia delle donne afroamericane impiegate nelle case dei ricchi in Mississippi negli anni 60. Il razzismo dal punto di vista dell’universo femminile con ottime interpreti. È già un classico.

12 anni schiavo (2013) di Steve Mc Queen

La storia vera di un uomo libero e colto, che viene rapito e fatto schiavo per 12 anni, periodo nel quale assisterà ad ogni tipo di sopruso. Un film duro a tratti insostenibile.

Il diritto di contare (2016) di Theodore Melfi

La storia vera di tre scienziate afroamericane che lavorano per la Nasa negli anni 60 e del loro contributo all’atterraggio dell’uomo sulla luna. Racconta bene il disagio di una donna afroamericana all’interno di un ambiente di lavoro a prevalenza maschile ai tempi della segregazione razziale.

Scappa – Get Out (2017) di Jordan Peele

Versione horror di “Indovina chi viene a cena?”. Usa i stilemi del genere per parlare della nuova società americana. Una storia sul nuovo razzismo perbenista post Obama che prevede e anticipa l’era Trumpiana.

Green book (2018) di Peter Farrelly

Road movie che racconta la nascita di un’amicizia tra un italoamericano e un afroamericano negli anni Sessanta, oltre i  pregiudizi. Basato su una storia vera. Commovente e divertente.

Potrebbe interessarti anche: I 20 film più importanti del decennio

Se ti è piaciuto l’articolo seguici anche su Instagram per ulteriori curiosità sull’argomento.

Per altri approfondimenti sul cinema continua a seguirci su www.virgo29.it/blog

Pierpaolo Festa

View Comments

Recent Posts

12 idee di social media marketing da usare a novembre

Il mese di novembre sta arrivando e porta con sè una serie di eventi e…

3 anni ago

TikTok raggiunge un miliardo di utenti attivi, l’ultimo traguardo per l’app

Nonostante sia stato quasi bandito negli Stati Uniti, in realtà è stato bandito nel suo secondo mercato…

3 anni ago

Facebook: nuove funzionalità di chat di gruppo Messenger e Instagram Direct

Facebook ha annunciato una serie di nuove funzionalità per Messenger e Instagram Direct, tra cui chat di…

3 anni ago

Lezioni di cinema: Gli attacchi di montaggio

Fin ad ora abbiamo parlato della scenografia, l'illuminazione, il colore, la fotografia, il costume e…

3 anni ago

Lezioni di cinema: Gli schemi di montaggio

Fin ad ora abbiamo parlato della scenografia, l'illuminazione, il colore, la fotografia, il costume e…

3 anni ago

Che cos’è un logo? Come progettarne uno dalla A alla Z

Il logo del tuo brand non è necessariamente la prima cosa che le persone notano…

3 anni ago

This website uses cookies.